Sandra Ann Lauer nasce il 18 maggio 1962 in Germania, precisamente a Saarbruken, Sandra la seconda figlia dell'austriaca Karin Lauer e del francese Robert Eltern. Gaston; il primogenito invece, nonche' fratello di Sandra, scompare purtroppo nel 1995. Nello stesso giorno, ma cinque anni prima a Bucarest (Romania), nasce quello che negli anni avvenire sarebbe diventato il suo trampolino di lancio nel mondo della musica nonche' suo marito, Michael Cretu.

A dodici anni grazie ad un premio messo in concorso da una radio locale, incide il suo primo 45 ° giri "Andy main freund", una canzone che avra' un discreto successo in Germania bissato dopo qualche anno dalla sua seconda incisione "Japan ist wait" cover di una famosa canzone della band Alphaville. Nel 1978, all'eta' di 16 anni, diventera' la leader di una pop-band tutta al femminile, "le Arabesque", all'interno della quale Sandra restera' sino al 1983 periodo in cui, in sala d'incisione Virgin, incontrera' l'uomo che le cambiera' davvero la vita (da cui si separera' nell'anno 2007), appunto quel Michael Cretu (Enigma) che diventera' il suo produttore e che nel 1985, facendole incidere "(I'll never be) Maria Magdalena" hit dalla melodia dance facilmente orecchiabile, le fara' scalare le vette delle classifiche di tutta Europa. Nello stesso anno esce il suo promo LP "The Long Play", un vinile da dove verranno estratti 3 singoli compreso "(I'll never be) Maria Magdalena" ripetendo a cui seguira' il suo secondo album dal titolo "Mirror". Nel 1987 pubblica il suo primo greatest hits,"Ten On One", una miscelanea di grandi successi e di inediti come "Everlasting Love", cover della band "Foreign affair" nonche' riproposta col titolo "L'ultimo amore" da un famoso gruppo italiano e, "Stop For A Minute", tema della sigla di un film poliziesco stile "L'ispettore Derrik" dal nome "Salu' Palu" in onda in Germania. Nel 1988 sposa  Michael Cretu, concedendosi una pausa di circa sei mesi per poi ripresentarsi al pubblico con un eccezionale album dal titolo "In To A Secret Land" trainato dai singoli " Heaven Can Wait", "Secret Land", "Well Be Together" e "Around My Heart" E' da questa produzione che Michael Cretu pensa di dare ai suoi brani un ritmo dance-house e, grazie anche alla collaborazione del deejay Razomind, fa centro anche questa volta.Nel 1989, Sandra, prende parte ad un progetto benfico chiamato "United Artist For Forest" dove assieme ad altri famosi artisti, cantera' "Yes We Can" canzone composta dal celebre compositore tedesco Harold Faltermayer. Nello stesso anno pubblichera' l'album "Paintings In Yellow", un disco nuovo e ricco di suoni attuali; I singoli estratti saranno "Hiroshima", "(Life M ay Be) A Big Insanity" e la meravigliosa "One More Night", oltre al brano "Jhonny Wanna Live" canzone che promuove fortemente la sensibilizzazione per i diritti degli animali. Nello stesso anno, i coniugi Cretu, si trasferiscono in terra iberica e precisamente in una piccola isoletta di Ibiza, dove nello stesso periodo, Michael, dara' vita al suo più proficuo e ambizioso progetto: Enigma. Un disco che avra' per gancio traino "Sadness", una canzone dai canti Gregoriani che sposano con armonia la voce di Sandra presente in molte altre tracce e che compongono questo primo album dal titolo "MCMXC A.D." che raggiungera' in poco tempo, le vette più alte delle classifiche in ben 17 paesi.Nel 1992 esce "Close To Seven" un disco nuovo per altrettante nuove emozioni con i singoli: "Don't Be Agressive" e "I Need Love"; nello stesso anno con tanta em ozione per i fans, verra' pubblicato "18 Greatest Hits", u na nuova raccolta per festeggiare i 18 anni di carriera che per l'occasione, verra' pubblicato anche in formato VHS.L'anno successivo sara' protagonista della rielabolarazione di un suo famoso lavoro, pubblicando in una versione completamente nuova, "Maria Magdalena - remix'93”. Le sue apparizioni in tv, soprattutto in Germania, sono sempre più frequenti cosi come gli interventi nel progetto Enigma contribuendo infatti alla realizzazione del secondo lavoro di Cretu dal titolo "The Screen Behind The Mirror".Nel periodo di gravidanza, porta a termine il lavoro iniziato qualche tempo prima ovvero l'album "Fading Shadows"; un disco che purtroppo in Europa, per colpa di una scar sa promozione, passera' quasi inosservato nonostante i singoli estratti "Night White Satin", cover di una famosa canzone del 1967 dei Moody Blues e "Won't Run Away" canzone grintosa e dallo stile unico. Nel frattempo nascono Nikita e Sebastian, i suoi gemelli, alla quale l'artista si dedichera' completamente per il periodo successivo,lasciando ai fans la possibilita' di ascoltarla attraverso qualche apparizione nei lavori del marito Michael in Enigma 3 e 4. Nel 1999 esce il primo suo doppio CD, "My Favourites", un disco con una cover eccezionale e con altrettante tracce. Nel primo ci sono tutti i remix dove ritroviamo, tra le altre hit, "Maria Magdalena"; nel secondo invece una grande raccolta piena di emozioni e ricordi che non passano inosservati nella memoria dei suoi fan i quali, grazie allo loro pressioni , permisero l'uscita di questo "Inaspettato" lavoro.  Ci vorra' circa un anno per ritrovarla in una veste completamente nuova, di buona mamma e artista rinnovata; Infatti nell'ottobre 2001 arriva nei negozi il raffinato singolo "Forever" seguito a marzo del 2002 dal singolo "Such a Shame" cover di una famosa band inglese (Talk Talk) che fu un successo in Germania, Francia e Russia; ma ci vorra' ancora qualche mese prima di avere tra le mani, finalmente, il nuovissimo album "The Weel Of Time" ed il suo primo DVD "The Complete History", ricco di videoclip da solista e non, completo di discografia, biografia, foto e interviste sulla sua vita artistica e privata. Nel corso dell'anno 2005 conosce DJ Bobo (Chiwuawua); da quest'incontro nasce una collaborazione che, qualche mese dopo, porta alla pubblicazione del singolo "The Secret Of Love" riportando Sandra sulle scene musicali. Nel settembre 2006 viene pubblicato "Reflections - The reproduced hits) una raccolta che, come recita il sotto titolo, contiene rivisitazioni delle hits più famose, alcune delle quali, non erano mai state rielaborate da un deejay. Qualche mese dopo, l'album, viene ripubblicato in Francia in una special edition; in questa nuova edizione spiccano i tre nuovi remix delle canzoni "In The Heat Of The Night" e "Maria Magdalena"che vengono remixate in chiave dance dalle sonorita' moderne ed accattivanti. Ultimato il lavoro in sala di registrazione del nuovo album interamente prodotto da Jens Gad, arriva nei negozi tedeschi e negli stores on-line "The Way I Am", il nuovo singolo che anticipa l'album di imminente uscita "The Art of Love", un disco completamente acustico e dai tratti jazz. Copertina e immagini hanno un taglio raffinato e fanno da contorno alla vera rivoluzione che vede la nuova Sandra anche autrice dei pezzi la quale, staccatasi ormai dai ritmi e dalle sonorita' anni 80, sforna un prodotto fresco e maturo allo stesso tempo ma anche molto orecchiabile e piacevole. Il 18 maggio, viene pubblicato in Germania e in tutti gli stores online, il secondo estratto, ""What Is It About Me" un cds contenente anche una versione francese de "What's Left To Say" dal titolo "Les Qu'est-Ce Que C'este" ed una versione spagnola della canzone "Silent Be side Me" dal titolo "Silencio A Mi Lado". A otttobre 2007 ufficializza il rapporto con il manager tedeesco Olaf Menges per poi chiudere la relazione nel 2014. L'avventura musicale di Sandra continua nel 2009 con la pubblicazione del singolo "In A Heartbeat", EP che precede la pubblicazione dell'album dallo stile completamente POP "Back To Life". Il 26 ottobre 2012, grazie alla collaborazione del duo tedesco Blank & Jones, Sandra torna con l'album, dalle sonorità anni 80, Stay In Touch. Un disco che ha riscontrato un parere favorevole da parte dei fan della cantante, grazie anche alla canzone Kings & Queen una specie di remake omaggio alla canzone cavallo di battaglia dell'artista (I'll Never Be) Maria Magdalena.

Oggi, a tutti coloro che hanno voglia di conoscere meglio questo magico personaggio musicale, consigliamo, oltre che a visitare le altre sezioni di questo sito web a lei dedicato, di acquistare i suoi dischi.

Salvatore Sconzo

Arabesque è stato un gruppo musicale femminile creato a Francoforte (Germania) dal produttore tedesco Wolfgang Mewes e dal compositore Jean Frankfurter  nel 1977 e scioltosi nel 1984.La formazione originale era composta dal Michaela Rose (19 dicembre 1958), l'inglese Karen Ann Tepperis e Mary Ann Nagel che a causa della lunga distanza che doveva coprire da Karlsruhe a Francoforte, rendendo difficile la conciliazione gli impegni di lavoro con quelli familiari e soprattutto con il figlio, fu costretta, nel 1978 a lasciare il gruppo lasciando il posto a Heike Rimbeau, mentre Karen Ann Tepperis venne sostituita tempo dopo dalla ex componente della nazionale ginnaste Jasmin Vetter (22 febbraio 1956) che qualche anno dopo, rimasta incinta e in comune accordo con i produttori dovette abbandonare il gruppo per dedicarsi alla famiglia.Heike Rimbeau fu sostituita da Elke Bruckheimer che rimase poco per lasciare infine il posto a Sandra Ann Lauer segnando così la formazione definitiva sino alla separazione. Il trio Arabesque fu particolarmente popolare in Giappone e Corea del Sud , dove le vendite raggiunsero oltre 6 milioni di album,  ottenendo anche un discreto successo nei paesi dell'est Europa compresa l'allora Unione Sovietica .In Germania, grazie al singolo "Take Me, don't break me" raggiunsero le vette della "Top 40" e il successo di replicò col singolo, , "Marigot Bay"  Gli ultimi singoli pubblicati, "Time To Say Goodbye'" e "Ecstasy" diedero ulteriore popolarità al gruppo in diversi paesi europei, ma sfortunatamente solo dopo la separazione. Tra gli anni ottanta e novanta alcuni dischi furono riproposti in Giappone come "Eurobeat" , termine già utilizzato nel Regno Unito dai produttori inglesi Stock Aitken Waterman. Nel 1984 mentre Sandra abbandona il gruppo per iniziare la sua carriera da solista coadiuvata da colui che diverrà pochi anni dopo il suo futuro marito, Michael Cretu le due componenti rimaste Jasmin e Michaela formano un nuovo duo, chiamato Rouge, In sette anni di attività hanno pubblicato, tra raccolte e  lavori in studio, 12 album di straordinaria musica dalle sonorità europop.

Il progetto musicale Enigma nasce nel 1990 da un'idea di Michael Cretu (Michael Creţu, noto anche come Curly M.C.), artista rumeno residente in Germania dall'età di cinque anni. Cretu decide di sperimentare un tipo di musica rivoluzionario che possa far pensare contemporaneamente all'amore e all'odio, alla gioia e alla tristezza, ballabile e sensuale. Grazie anche alla collaborazione di sua moglie Sandra riesce a pubblicare il suo primo singolo, Sadeness: numero 1 nelle classifiche di circa 20 paesi. Cretu nasce a Bucarest, in Romania, il 18 maggio 1957. Dall'età di cinque anni studia pianoforte e consegue il diploma al conservatorio di Francoforte, in Germania, dove nel 1975 si era trasferito con la famiglia. Trova lavoro in diversi studi di registrazione e già nel 1979 esce il suo primo album Moon, Light & Flowers, di cui è produttore, arrangiatore, tastierista, cantante, tecnico del suono ed anche autore di musiche e testi. Dopo alcune collaborazioni con vari artisti, nel 1985 esce il secondo album, Die Chinesische Mauer (poi riedito col titolo "The Invisible Man"), contenente l'hit Samurai che svetta in testa alle più importanti classifiche europee. Il successo diventa ancora più grande con il lancio della compagna Sandra: il singolo d'esordio della giovane artista, (I'll Never Be) Maria Magdalena, si affianca al trionfo internazionale di Samurai. Ma il momento della verità per Cretu arriverà cinque anni più tardi. Il singolo che apre il primo ciclo musicale degli Enigma è Sadeness, un brano inusuale per quei tempi, dalle forti sonorità slave, in cui ritmi accattivanti sono intrecciati con suggestivi campionamenti ("samplers") di canti gregoriani. Dopo l'enorme successo riscosso con questo nuovo stile musicale (nonché la discussa tecnica del campionamento), Cretu lancia l'album MCMXC a.D. contenente Sadeness intrecciata in un insieme di 7 brani, con poca o nessuna soluzione di continuità. Cretu realizza così un "concept album" originale e suggestivo, che si basa principalmente sul contrasto tra musica etnica, con sonorità cupe, spirituali, con elementi di musica sacra, il canto gregoriano (come in Sadeness o Mea Culpa),

classica, i ritmi delicati della musica ambient e quelli sostenuti della musica house, dance e pop. L'album riscuote un'enorme accoglienza di pubblico e critica, dovuta anche all'aura di mistero che circonda l'album al momento della sua uscita; album che, a tutt'oggi, è privo di chiare indicazioni sull'artefice del progetto (Michael Cretu compare con lo pseudonimo "Curly M.C"). L'album resta per due anni uno dei 200 album più venduti negli Stati Uniti, quasi un record considerando che si tratta di una produzione europea. Nel 1993 Cretu pubblica il secondo album, intitolato The Cross of Changes, contenente altri singoli di successo: su tutti Return to Innocence, presumibilmente il brano più noto di Enigma. L'album si apre con le stesse sonorità del precedente per tralasciare gradualmente i canti gregoriani ed esplorare nuove combinazioni con l'utilizzo di canti etnici (The Eyes of Truth) o rallentando il ritmo proponendo atmosfere più delicate e riflessive (The Dream of the Dolphin). Nel 1996 viene pubblicato il terzo album, intitolato Le roi est mort, vive le roi!, il cui successo è dovuto alle ormai riconoscibili atmosfere, ritmi e combinazioni sonore tipiche di Cretu. In esso Cretu celebra la nascita dei suoi due figli e piange la morte di un suo amico (Why...). Questi due sentimenti opposti sono sintetizzati nel motto francese che fa da titolo al disco. Nel 2000 esce The Screen Behind the Mirror, l'album che idealmente chiude il primo ciclo del progetto Enigma. Ai canti gregoriani ed etnici degli album precedenti si aggiungono passaggi della cantata scenica Carmina Burana di Carl Orff, presente in 5 degli 11 brani dell'album, il più noto dei quali è Gravity of Love. In questo album sono presenti vari artisti come Andru Donalds (cantante giamaicano) e Ruth Ann (cantante del gruppo Olive). L'album segna uno stacco rispetto ai primi tre, passando a uno stile di musica più ritmata e pop. Nel 2001 compare Love Sensuality Devotion (il cui acronimo risulta essere LSD), il primo Greatest Hits ufficiale contenente brani scelti dei quattro precedenti album. Di esso viene distribuita anche una versione "remix". In entrambi gli album compare anche un brano inedito: Turn Around. Nel 2003 arriva il primo album del nuovo ciclo: Voyageur. L'album era molto atteso, soprattutto perché doveva segnare l'introduzione di un nuovo stile da parte dell'artista romeno. E in effetti è proprio quello che accade: in nessuno degli 11 brani si colgono gli elementi classici che da sempre distinguono il sound firmato Enigma. "Se c'è una cosa che odio" - dice il musicista - "è copiare me stesso". E così Voyageur cambia sonorità, ritmi e strumenti, che si avvicinano molto al genere pop, ma un "pop sofisticato e altamente ricercato", come lo definisce lo stesso Cretu. Nel 2006 esce il nuovo album di Enigma, A posteriori, con il quale Cretu esplora il futuro, "ciò che viene dopo" (A posteriori). Ancora una volta gli elementi musicali sono nuovi: i pezzi sono composti ed eseguiti prevalentemente con sintetizzatori, la musica è eccezionalmente suggestiva, sono presenti narrazioni sussurrate dalla voce di Louise Stanley, un coro latino "elettronico" e le performance canore dello stesso Cretu, che dà il meglio di sé in Sitting on the Moon e in Goodbye Milky Way. A posteriori è sicuramente un lavoro ben costruito e coinvolgente. Le atmosfere electro-chill miste alla tradizione etnica degli Enigma rendono l'album estremamente originale, coinvolgente e nello stesso tempo orecchiabile. Ed ecco che dopo soli due anni dall uscita de A posteriori Cretu e il suo gruppo si ripresentano, inizialmente, con un doppio disco singolo chiamato "la puerta del cielo / seven lives"; due tracce diverse tra loro ma che anticipano il nuovo album uscito a settembre 2008 Seven lives, many faces un album definito "omni-cultural". I suoni sono completamente nuovi e prevalgono battiti pesanti in stile hip pop, con canti etnici di ogni razza del pianeta. Una performance firmata "Cretu" nella quale fa cantare per la prima volta i suoi figli. A fine 2009 il progetto "Enigma" si avvicina a compiere 20 anni e in novembre 2009 esce la sua Platinum colletion composta da ben tre cd che includono i maggiori successi del gruppo, inclusi i remix; in più la collezione include anche 11 brani sperimentali provenienti dalle sessioni di prova durante la composizione dell'album Seven lives, many faces, dove si sentono samples curiosi e nuovi che lasciano i fans del progetto a sperare in un nuovo album per il 2010.

Enigma negli ultimi mesi del 2010 avvia un progetto chiamato "Enigma social song" dove svolge un'attività assieme ai suoi fan, cui fine è la creazione di un nuovo brano, questo poi uscito il 15 dicembre 2010 disponibile per tutti gratuitamente. Nel 2015, come annunciato dallo stesso Micheal Cretu sulla pagina ufficiale del gruppo su facebook, verrà pubblicato l'ottavo album del gruppo.

 

Fonte: Wikipedia

..::INFORMAZIONI::..

 

Tutto il materiale contenuto in questo sito è protetto da copyright, ne è vietata la riproduzione totale o parziale  E NON é CONSENTITO  L'UTILIZZO dei testi o delle immagini per scopi illeciti.

Ogni cosa pubblicata ha il solo scopo, così come la natura di questo sito web,

di promuovere l'attività artistica della cantante Sandra.

 

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Per ulteriori informazioni CLICCA QUI

 

Per altre informazioni : Info@sandramania.com

SITI WEB CONSIGLIATI  Sito Web Ufficiale | Sandraweb | Sandranet

sandramania.it | .com © 2009 - 2017

alt text

INSTAGRAM

alt text

INSTAGRAM

alt text

INSTAGRAM

alt text

INSTAGRAM